Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Voucher lavoro: abrogato il loro utilizzo


Prevista una fase transitoria. Poi ci si dovrà attivare per trovare delle soluzioni alternative
Voucher lavoro: abrogato il loro utilizzo
E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il decreto legge n. 25 del 17 marzo 2017 che abroga la disciplina del lavoro accessorio (VOUCHER), eliminando l’utilizzo di tale strumento già reso meno flessibile nell’ultimo periodo dalle modifiche che erano state apportate.

Nel decreto legge è stata comunque prevista una disciplina transitoria che prevede per i VOUCHER già acquistati (prima del 17/03/2017) l’utilizzo entro il 31/12/2017.
Per il loro utilizzo, si osserveranno le regole ante abrogazione:
1) comunicazione preventiva delle prestazioni;
2) verifica del limite annuo per il prestatore;
3) attivazione dei voucher con abbinamento al codice fiscale del prestatore;
4) comunicazione dell’utilizzo del lavoratore all’Ispettorato Nazionale del Lavoro indicando, preventivamente all’inizio della prestazione, il luogo di lavoro, il giorno, l’ora di inizio e l’ora della fine della prestazione lavorativa.

Si precisa che, con l’entrata in vigore del decreto legge, i VOUCHER non potranno più essere venduti.

I soggetti che, ad oggi, utilizzano i VOUCHER, dovranno pertanto attivarsi per trovare delle soluzioni alternative per l’impiego dei lavoratori.

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Voucher: novità Ottobre 2016

Voucher: comunicazione preventiva alla Direzione territoriale del lavoro con e-mail

Continua

Novità sul visto di conformità

Visto di conformità anche sulle compensazioni del credito Iva infrannuale

Continua