Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Welfare: il benessere delle persone in azienda


Persone più motivate e ingaggiate creano valore all’interno dell’azienda…aumenta quindi il senso di appartenenza e l’attrazione di nuovi talenti!
Welfare: il benessere delle persone in azienda
Negli ultimi anni il welfare sta diventando sempre più centrale nelle strategie HR.

Sono indubbi i benefici fiscali ma l’aspetto più importante è la soddisfazione dei dipendenti.
Ma quali sono le opportunità?

L’osservatorio sul Welfare 2018 redatto da Easy Welfare ci dice che nel 2017 il 26% dell’importo complessivo a disposizione dei beneficiari del welfare non è stato speso in beni e servizi welfare. Inoltre solo il 19,2% dei dipendenti che ne hanno la possibilità sceglie di convertire il proprio premio di risultato (PDR) in beni e servizi welfare tramite portale.

Manca un’offerta adeguata di beni e servizi?

Eppure il beneficio della conversione del PDR è notevole:

· Il dipendente può ricevere beni e servizi per il valore pieno del premio che altrimenti, se fosse pagato in busta paga, sarebbe tassato

· L’azienda, a parità di cifra erogata, sostiene un costo inferiore.

Ci sono molte opportunità da cogliere per rendere più variegata ed attraente l’offerta di beni e servizi.

Un esempio pratico

Con un’azienda nostra cliente abbiamo realizzato un progetto orientato al benessere delle persone che può essere considerato un esperimento interessante.

A seguito di una fase di indagine è emerso un bisogno dei dipendenti di poter dedicare tempo alla cura e sviluppo di sé.

Per rispondere a questa necessità è nata l’idea dello "sportello del coaching" che offre percorsi di life coaching ai quali i dipendenti possono volontariamente accedere.

Il dipendente sceglie inoltre su quale ambito della sua vita vuole lavorare e l’obiettivo del percorso potrà essere focalizzato sul miglioramento di un aspetto della propria vita privata oppure lavorativa ma solo in base alle sue priorità.

Parallelamente ai percorsi di coaching abbiamo organizzato brevi workshop sul tema della gestione delle emozioni e della rabbia e stiamo preparando altri workshop focalizzati sulle emozioni e i valori, su come prendersi cura di sé, su come trovare un giusto equilibrio tra i nostri obiettivi e i nostri valori.

La partecipazione ai workshop è facoltativa. Siamo felici di aver potuto offrire anche una seconda edizione per accontentare i tanti iscritti!

Questo progetto, iniziato nel 2017, continua anche quest’anno ed è solo uno dei tanti possibili strumenti che noi come coach mettiamo a disposizione delle aziende per i propri dipendenti. Strumenti i cui benefici sono indirettamente anche per l’azienda.

Una delle chiavi del successo è stata il lavoro compiuto con l’azienda e i responsabili HR per identificare i reali bisogni dei dipendenti.

Ma ovviamente ogni storia è a sé e noi siamo pronti per confezionare il progetto ad hoc per ogni azienda.

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Un percorso di coaching...la fatica dell’inizio

Solo un esempio, l'esempio di un inizio, di come il coaching può aiutarti ad intraprendere un cammino e a trovare la strada

Continua

I benefici del coaching…un percorso che continua

E' solo uno dei tanti esempi delle potenzialità del coaching, metodologia che aiuta a guardare al futuro e a raggiungere un obiettivo

Continua

Reinventarsi un lavoro

Le due cose in più che, con l’aiuto di un coach, posso fare per fronteggiare un evento drammatico quale la perdita del lavoro

Continua

Che cosa è il coaching? Le 6 cose che devi sapere

Alle volte c’è un po’ di confusione sulla professione del coaching ma ecco 6 punti salienti per scoprire che ti sarà utile!

Continua

E se qualcuno avesse detto a Narciso che non era così bello?

Scopriamo insieme l’importanza del feedback per porre le basi di un percorso di coaching!

Continua