Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Whatsapp, vale come prova?


Whatsapp: i chiarimenti della Corte di cassazione in ordine alla valenza della trascrizione della conversazione ai fini della prova
Whatsapp, vale come prova?

La Settima Sezione penale della Corte di cassazione, chiamata a pronunciarsi in ordine alla «inosservanza di norme processuali stabilite a pena di inutilizzabilità, in relazione alla valutazione delle prove documentali costituite dalle trascrizioni dei messaggi telefonici (sms) e delle e-mail, senza che fosse stato acquisito anche il supporto contenente il relativo testo», con l’ordinanza n. 50855 pubblicata in data 17 dicembre 2019 ha ritenuto il motivo manifestamente infondato sulla scorta delle seguenti motivazioni:

«la necessità di acquisire il supporto su cui siano registrate comunicazioni intercorse tra le parti riguarda esclusivamente le ipotesi in cui ad esser documentate siano comunicazioni avvenute tra persone presenti» mentre, «ove vengano acquisiti messaggi scritti e corrispondenza inviata in via telematica, non è necessario a fini di prova che sia acquisito anche il supporto su cui i messaggi siano stati fissati, trattandosi di documenti (“I messaggi “WhatsApp” e gli “SMS” conservati nella memoria di un telefono cellulare sottoposto a sequestro hanno natura di documenti ai sensi dell’art. 234 cod. proc. pen., sicché la loro acquisizione non costituisce attività di intercettazione disciplinata dagli artt. 266 e ss. cod. proc. pen., atteso che quest’ultima esige la captazione di un flusso di comunicazioni in atto ed è, pertanto, attività diversa dall’acquisizione “ex post” del dato conservato nella memoria dell’apparecchio telefonico che documenta flussi già avvenuti”: Sez. 5, n. 1822 del 21/11/2017 dep. 2018, Parodi, Rv. 272319)».

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Risoluzione del contratto per inadempimento

Risoluzione del contratto per inadempimento: i chiarimenti della Corte di cassazione in ordine all'apprezzamento giudiziale in caso di inadempienze reciproche

Continua

Assegno divorzile e tenore di vita matrimoniale

Assegno divorzile e tenore di vita matrimoniale

Continua