Richiedi una consulenza in studio gratuita!

XXISecolo: tra inglesismi,francesismi,germanismi: dove saremo domani?


Si sente tanto circa la necessità di stimolare il risparmio per utilizzarlo per costruire, investire in un mondo migliore ma solo tante parole.
XXISecolo: tra inglesismi,francesismi,germanismi: dove saremo domani?

L'incubo che stiamo vivendo con la nuova ondata del Covid-19, il virus maledetto del XXI Secolo, mette in ombra un fattore tutt'altro che marginale per la vita economica e non solo degli Italiani, anzi, dei Cittadini del Mondo perché non si può negare l'evidenza dei traguardi raggiunti rispetto a 100 anni fa almeno, grazie alla Globalizzazione o, come si definiva ieri, l'Internazionalizzazione di ogni aspetto della nostra vita. Il fattore messo in ombra è il risparmio.

Ecco, il risparmio. Si tratta di una risorsa importantissima per le Famiglie già stremate, che vedono: uno, le loro capacità di consumo azzerate e, due, spesso vedono le loro prospettive crollare poiché a livello non solo governativo ma anche politico generale sembra che al risparmio privato e/o individuale non sia conferita la corretta considerazione. E, per dirla chiaramente a tutto tondo, è considerato come uno strumento di cui approfittarsi per ragioni spiacevolmente opportunistiche dando all'opportunità un significato spregevole quale invece non dovrebbe essere.

In questo contesto, dunque, alcune banche stanno muovendosi in modo non produttivo e, cioè, incrementando i costi su servizi a basso valore aggiunto e, tra queste banche, sempre più si vedono quelle che erano considerate 'libere da costi' solo perché costruivano una comunicazione pubblicitaria fondata sull'attrazione manipolatoria e opportunamente nascosta, del 'no costi' quando invece costi ne hanno e li addebitano anche in misura superiore ...

Ci vuole pazienza e studio, lettura e piena comprensione di quanto si legge o si sente non tanto 'pour parler' pensando che tanto il cliente è 'fidelizzato', non scappa più, costretto come è ai domiciliari di quell'Istituto. Caspita, permettermi di essere esplicita ed usare neologismi non educati ma appropriati per questi protagonisti che si credono i successori dei dinosauri ormai crollati (o quanto quelli credono) ... protagonisti che si definiscono promotori familiari poiché ti vengono a casa o in ufficio. Certo, si fanno in quattro per venire incontro al vostro tempo, ma essenzialmente per assicurarsi il vostro denaro, stipendio, per le loro commissioni con prodotti della Casa e servizi che assolutamente non sono ad architettura aperta come dichiarano ed, inoltre, sui medesimi ci sono oneri che devono coprire: come? Addebitandoli al cliente ignaro e convinto solo di ricevere cedole e flussi di liquidità sul conto corrente, convinti sia gratuito quando realmente non lo è affatto.

Consiglio di non considerare una perdita di tempo la frequente ed attenta lettura, non solo un'occhiata all'importo a fine pagina, dell'estratto conto di quel conto corrente tanto creduto gratuito e ricco di cedole e proventi. Consiglio che, se messo adeguatamente in pratica, farà scoprire canoni crescenti del conto corrente, costi per bonifici eseguiti online, ed altro ...

Dunque, torniamo al risparmio l'argomento principe di questo mio nuovo articolo. Il risparmio non è assolutamente salvaguardato da chi da tanto parla, anzi, blatera circa l'emergente necessità di promuovere nuovi investimenti, di rinnovare seriamente e responsabilmente quelli esistenti e non aspettare che questi cadano a pezzi fino a crollare del tutto. E qui, non è solo degli attuali politici e governanti ma è problema di ogni precedente governo, che ha procrastinato e tirato fuori idee sane solo per guadagnare voti e ottenere la poltrona dei vitalizi e degli stipendi da capogiro: da dove arrivano quei soldi?

Ebbene, tra le diverse misure addottate non ce ne è una che riguardi l'incentivazione a mettere il proprio denaro, lo stipendio, a lavorare per i propri progetti e non dover lavorare per lo stipendio. Si dovrebbe dire che non c'è mai stata una misura in tal senso ma soltanto a danno del risparmio privato e/o individuale.

Nulla è stato fatto per alleggerire il carico fiscale sui nostri soldi guadagnati onestamente, anzi, tutte le iniziative vendute come 'buone' intenzioni (bonus, agevolazioni varie, dotazioni a fondo perduto, ..) sono solo state fatte per mettere il 'cerotto' e calmierare così la rabbia delle piazze  nell'immediato presente ma non funziona così ... realizzando, invece, le fondamenta dei peggiori problemi domani. Dunque, certo tutte quelle iniziative saranno effettivamente a fondo perduto, perduto nel senso effettivo ...

Non è questione di annullare le tasse ora e subito, è piuttosto questione di non colpire una volta di nuovo chi le tasse ha sempre pagato e pertanto ha ben ragione di ribellarsi senza ovviamente creare danneggiamenti (andando nel penale e/o nella sanzione amministrativa pecuniaria) ma ribellarsi contro bonus e regali elargiti senza senso, senza fondamenta solide di costruzione serena del domani. Bonus e quant'altro così come finora dati equivalgono a 'tamponi' dei problemi attuali di breve periodo per rimandarli al domani, ... ai prossimi governanti e politici ...

Certamente guardiamo a proteggere la salute. Ma si deve proteggere sia la salute fisica sia quella finanziaria poiché senza soldi come stanno promuovendo con la cosiddetta 'decrescita felice', piuttosto che con soldi ben investiti e che lavorano per ricevere le prestazioni meritate e richieste, non ci sarà la salute fisica.

Concludo sottolineando un altro aspetto fondamentale collegato e, cioè che il macigno più pesante è quello che blocca la volontà di tutti coloro che vorrebbero mettere in atto soluzioni condivise, tenendo in considerazione le esigenze dei consumatori, famiglie di risparmiatori e investitori che fino ad oggi da almeno 50 anni, sono soltanto stati penalizzati: se questi smetteranno di risparmiare e investire perché impossibilitati a farlo, di far crescere risparmio ed investimenti in quanto non risulta più fatto per soddisfare le proprie esigenze di cura familiare ma soltanto per remunerare inefficienze ed inoperosità continue di troppi, si giungerà al momento che quei troppi continueranno a non rimborsare mentre i primi (pochi) non esisteranno più.

Sono giunta alla fine di questo mio scritto per ora solo un articolo che pubblico su questo ottimo portale utile a farsi conoscere, a instaurare nuove relazioni professionali, e a conoscere quei clienti che proprio stanno cercando una persona, Consulente Finanziario come me. Non sarò la perfezione, ma chi lo è? Sicuramente ho le competenze e queste intendo costantemente coltivarle e mantenerle aggiornate anche in itinere perché se è impossibile tenere tutto a mente è possibile costruire relazioni professionali costanti e durature anche in presenza di forte concorrenza la quale è bene che ci sia altrimenti quale buona differenza si fa se si è soli?

Ho parlato di articolo, ma sinceramente spero questo scritto diventi l'input e/o l'incipit per iniziare a costruire cominciando da concrete fondamenta sempre necessarie. Non importa se già presenti, o anche solo parzialmente presenti, o non ci siano ancora; comunque devono esserci e vanno mantenute in forma ed eventualmente anche modificate e cambiate parzialmente e/o totalmente. Qui, l'aiuto del "bravo consulente per Cliente e Banca" è necessario. Lo scheletro di qualsiasi argomento deve fondarsi su robuste considerazioni di deontologia professionale e di etica affinché le soluzioni che il Consulente propone siano corrette, adeguate ed appropriate a quanto il Cliente gli ha raccontato fidandosi, perché ovunque ci sono rischi e conflitti di interesse e solo con soluzioni e rispetto delle norme quei rischi e quei conflitti di interesse sono quanto meno gestibili. Non esistono scorciatoie al rendimento ma esiste il risultato che qualsiasi evento succeda, ti mantiene solido e stabile e, soprattutto, in equilibrio non precario.

Chissà, forse questo articolo e tanti altri precedentemente scritti diverrà un libro, non lo so quando ma so che sarà. Comunque non è importante scrivere un libro per poter aiutare a costruirsi e insieme crescere correttamente. Sono tanti coloro che oggi escono fuori con un loro libro forse troppi, pertanto, credo non sia ancora il momento per me di uscire con pagine rilegate perché - ed è il motivo per cui mi avete trovato qui - l'importante ora per il domani è COMINCIARE.

Cominciare a richiedere un primo incontro che non ha prezzo come nessun incontro dovrebbe avere premendo sul bottone Richiedi la Consulenza e Contattami per un appuntamento in Studio vi ringrazierete di averlo fatto.

  Mio Articolo apparso su Plus del Sole-24Ore in Maldibudget, 12 dicembre 2009.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Pianificazione finanziaria familiare, un metodo valido oggi e domani

La pianificazione finanziaria patrimoniale consente alle famiglie una maggiore conoscenza e tutela del patrimonio

Continua

Mercati finanziari: la necessaria consapevolezza

Soltanto un investimento finanziario vero e solido permette di mettere a frutto i propri risparmi, ecco alcune nozioni fondamentali da non dimenticare

Continua

La professione del consulente finanziario I

La professione di consulente finanziario si costruisce con pazienza e capacità professionali allo scopo di costruire una relazione di fiducia tra cliente e consulente

Continua

Pronti Contro Termine, rendimenti e vantaggi

Pronti Contro Termine, uno strumento finanziario utile per investire soldi a breve termine senza parcheggiarli in modo infruttuoso in conto corrente

Continua

Il Valore dei Valori: protezione e garanzia

Senza solidità, protezione e garanzia, che sono le fondamenta della consulenza, non è possibile raggiungere i propri obiettivi...

Continua

Intrappolati nella morsa delle sotto performances e dei tassi negativi

Quale atteggiamento intraprendere con una bassa propensione al rischio cercando valore per i propri soldi? L'importante è la consapevolezza dell’investimento

Continua

Consulenza finanziaria: credere nel futuro, il primo passo...

Solo il ritorno al passato è IMPOSSIBILE. Il resto è POSSIBILE, anche in ambito finanziario

Continua

La consulenza finanziaria non è una storia

Le storie raccontate quanto hanno realmente soddisfatto bisogni, esigenze, obiettivi e progetti? Trasparenza, Affidabilità, Rispetto, Fiducia (T.A.R.F.)

Continua

Ristrutturare il portafoglio finanziario permette miglioramenti

Il tempo, quando si parla di investimenti, è importante ed è opportuno valutarlo appropriatamente

Continua

Servizio di Consulenza Finanziaria, una relazione basata sulla fiducia

Come si trova il Consulente Finanziario? L'importanza della Relazione, fin dal primo incontro, è la prova della Qualità che non può che crescere

Continua

Cosa distingue l'investimento da una spesa?

L’investimento è il mezzo che serve a fare un determinato acquisto affinché produca i suoi frutti e permetta la realizzazione dello scopo

Continua

Perché investire nelle attività reali attraverso il Private Equity

Tutti noi investitori, risparmiatori e consumatori siamo emotivamente coinvolti dall'ambiente: metodo per restare immunizzati dall'elevata volatilità dei mercati

Continua

Incentivi e opportunità della Disciplina dei Fondi Pensione Complementari

La Disciplina dei Fondi Pensione Complementari offre vantaggi ai lavoratori, ma anche notevoli vantaggi economici all’impresa

Continua

Costruire, l’operazione di erigere solidità... anche finanziaria!

Fin dall’antichità si sa che qualsiasi costruzione deve avere basi solide per resistere al tempo. Lo stesso vale per la gestione finanziaria

Continua

Incentivi e opportunità anche per figli e nipoti

Spese per l'università, per l'avvio di un'attività in proprio o per l'acquisto di una casa: come aiutare il futuro dei figli

Continua

Sfatiamo l'errato mito del rischio degli investimenti

Non investire equivale a non rischiare? Il fondo materasso è veramente privo di rischi? Ogni giorno corriamo rischi enormi e maggiori di quelli dei mercati finanziari

Continua

Liquidità in attesa di sicurezza

Il luogo comune dei soldi sotto il materasso non è solo un caso italiano bensì anche dell’Eurozona come lo è anche la sempre maggiore ricerca di sicurezza

Continua

Consulente finanziario, aspetti fondamentali della professione II

Il lavoro della consulenza è di costruzione della Relazione Cliente-Consulente. Non può non includere la solidità consolidata nel tempo della struttura del Consulente

Continua

Investimento immobiliare, il Real Estate

I benefici del Real Estate, le modalità di acquisizione degli immobili, l'ordinamento giuridico italiano. L'importanza della Pianificazione Finanziaria

Continua

Cosa sono gli Investimenti Alternativi

Strumenti finanziari illiquidi fino a ieri destinati a investitori istituzionali e specializzati. Dotati di bassa correlazione con azioni ed obbligazioni

Continua

La consulenza finanziaria è soprattutto "incontro", quindi,"relazione"

Il tempo c’é. Il tempo è uguale per tutti. Abbiamo tutti, da sempre, 168 ore alla settimana da poter sfruttare ottimamente in una relazione di fiducia

Continua

La base della pianificazione finanziaria

Il monitoraggio periodico del bilancio familiare e la pianificazione finanziaria ti permetteranno di identificare e ridurre eventuali sprechi

Continua

Esistono “ragioni per non investire”?

Come investire: il problema della “miopia finanziaria” e del restare coinvolti dalle notizie del giorno

Continua

La professione del consulente finanziario III

Costanza, Preparazione e Studio: tre elementi importanti della Professione che vengono prima del prodotto e del servizio

Continua

Com’è cambiato il mondo, la finanza e il modo di investire

In trent'anni si è assistito a enormi cambiamenti. Ecco come investire oggi

Continua

Consulenza finanziaria Umana o Virtuale?

La Relazione Umana è l’unica ancora in grado di mettere in risalto ogni nostro aspetto quotidiano in conflitto sano con l’algoritmo

Continua

Il mondo della finanza

Il mondo di tutti noi, dei nostri sacrifici, dei nostri risparmi, dei nostri investimenti e delle nostre spese. Una necessaria nuova prospettiva

Continua

Emozioni in finanza

Vi siete posti degli obiettivi? Avete emozioni?

Continua

I 6 personaggi fondamentali ai tempi della crisi globale 2020

Ascoltiamo la pancia e le nostre emozioni tout court, non importa se queste ci fanno perdere soldi, oppure ascoltiamo il bravo Consulente Finanziario?

Continua

Tempo ed Epoca: il Mondo non finisce, continua...

Qualsiasi sia il tempo nell’epoca in cui ci si trova ci sono elementi alcuni comunque validi, alcuni altri da rivedere, revisionare o cambiare

Continua

La fondamentale necessità di un'efficace Task-Force

Ristrutturazione e Riorganizzazione amministrativo-finanziaria, produttiva valorizzazione delle risorse.

Continua

I cerchi della comunicazione anche in finanza

Ruolo sociale del Consulente Finanziario è anche quello di completare correttamente il puzzle di concetti e strumenti utili a costruire solidi progetti di investimento

Continua

Modello di servizio della consulenza finanziaria: concreta reciprocità

Il Service Agreement, o patto di servizio, è necessario per il consulente finanziario così come per il medico

Continua

Lavoro e Tecnologia: nella Consulenza Finanziaria l'umano non può mancare

Listino prezzi/costi dei momenti difficili che sono anche quelli più propizi sotto diversi aspetti, non solo quello del rendimento

Continua

BTP Italia: ecco perchè e per chi è conveniente

Il nuovo BTP Italia a 5 anni offre una cedola reale del 1,4% e si presenta vantaggioso per diverse ragioni

Continua

Finanziamenti agevolati nell'era del Covid

Come fare a districarsi nella giungla di decreti per valutare erogazioni del credito alle imprese molto competitive

Continua

Covid-19, crisi epocale e globale: l'importanza della gestione e della cultura finanziaria

La priorità ora è iniziare a costruire piani di investimento che consentano di risolvere i problemi di liquidità causati dal lockdown

Continua

Le cinque F quotidiane: Fisco, Finanza, Fortuna, Fare e Fiducia

Giugno è il mese dell'appuntameto col Fisco, ma anche quello per comprendere l'effettiva situazione delle nostre finanze

Continua

Virus, Referendum 2020, Instabiltà politica

Abbiamo trascorso mesi che ci hanno messo alla prova: cosa si è imparato o non imparato?

Continua

Comprare casa e intestarla ai figli, quali rischi?

Gli aspetti di cui tenere conto per chi acquista un immobile e lo intesta al figlio o ai figli sono diversi e importanti, da non sottovalutare

Continua

Il Consulente Finanziario, l'Architetto delle Scelte

Senza progettazione non si realizza nulla che valga, che gratifichi

Continua