Dott.ssa Silvia Pelle

Nessuna recensione Scrivi una Recensione
40121 Bologna (BO)

Mi rivolgo alle persone che desiderano ampliare il proprio benessere e la propria realizzazione personale e/o professionale. Propongo percorsi di consapevolezza psico - spirituale. Non sempre da soli si riescono ad elaborare le difficoltà della vita. Ci sono momenti in cui è più difficile vivere, si devono affrontare dolori, separazioni, cambi di lavoro o semplicemente si ha la necessità di recuperare parti di sé trascurate e ritrovare benessere nel quotidiano e nelle relazioni personali e professionali. Come Counselor Relazionale utilizzo le mie competenze ed esperienza per accompagnare il singolo, le coppie e i gruppi nella ricerca di soluzioni nuove più efficaci e appaganti. Nel lavoro che svolgo, con passione, da oltre dieci anni ho il ruolo di ascoltare e accogliere le necessità del cliente per aiutarlo a trasformare le sfide che la vita gli sta portando, al fine di facilitare il suo cambiamento e aiutarlo a far emergere, secondo la sua propria unicità, nuove risorse e potenzialità ancora inespresse. Nello specifico utilizzo il metodo chiamato Voice Dialogue (Dialogo delle Voci Interiori), tecnica molto potente e trasformativa di colloquio individuale, ideato dalla coppia di Psicoterapeuti americani Hal e Sidra Stone. In questo approccio si accolgono tutte le nostre parti interiori (voci, sé, aspetti, energie) e si fanno parlare per portarle alla nostra consapevolezza. Professionalmente posso dire di essere innanzi tutto un facilitatore Voice Dialogue esperto, pratico questo metodo dal 1996. Attraverso questo approccio e con molte altre tecniche aiuto la persona a trovare le proprie risorse ancora inespresse. Gli Stone, come coppia nella vita e come professionisti, nello studio dei ritmi delle relazioni, hanno definito un modello con cui avvengono le dinamiche relazionali e hanno messo a punto uno schema per lavorare con i sé coinvolti in ogni tipo di relazione (fra un uomo e una donna, fra due persone dello stesso sesso, fra genitori e figli, fra datori di lavoro e dipendente, e perfino fra due estranei che si incontrano per la prima volta). Hal e Sidra Stone hanno scoperto alcuni schemi prevedibili di interrelazione. Li hanno chiamati "Dinamiche di Vincolo" (Bounding Patterns). Le Dinamiche di Vincolo evidenziano le interazioni automatiche fra coppie di sé all’interno di due persone che interagiscono. Questi sé derivano dalla relazione genitore/figlio avuta dal singolo nella propria storia personale, essendo solo una parte ad interagire e non l’integrità della persona c’è poca possibilità di scelta per gli individui coinvolti, sono gli automatismi legati alla propria storia personale ad attivare la Dinamica di Vincolo. Il metodo delle Dinamiche di Vincolo è uno tra gli strumento che utilizzo nel Counseling di Coppia. Un’altra mia peculiare caratteristica professionale è quella di servirmi, nelle situazioni che lo richiedono, di un approccio esperienziale e multi sensoriale in cui è in primo piano l'ascoltato del corpo fisico e l'utilizzo di tecniche di respiro, esercizi energetici, espressione creativa, movimento con la musica e molto altro. Si tratta del Metodo InnerTeam che da oltre dieci anni insegno nei percorsi di formazione della Scuola di Counseling a Indirizzo Voice Dialogue.

Attività di esercizio

Counseling e Coaching

Lo studio

In studio svolgo attività pertinenti il Counseling Relazionale in ambito personale e professionale secondo l'approccio denominato Voice Dialogue (Dialogo delle Voci Interiori).
Negli incontri con singoli e di coppie utilizzando diverse tecniche di colloquio e molte pratiche che operano a più livelli: fisico, emotivo, mentale, spirituale.
Il lavoro che faccio insieme al cliente, riguarda percorsi brevi (8-10 incontri di un'ora circa) finalizzati a obiettivi chiari, concordati, e raggiungibili, pertinenti alle tematiche che coinvolgono l'individuo.

- prendere decisioni (nei vari campi della vita)
- affrontare disagi, crisi e difficoltà specifiche
- migliorare la conoscenza di se' e delle proprie relazioni
- riattivare risorse personali,
- superare difficoltà relazionali nella coppia, in famiglia e in ambito professionale
- comprendere motivazioni che trattengono in condizioni di disagio e/o impediscono di realizzare obiettivi
- valorizzare la propria sensibilità e creatività
- apprendere tecniche per l'autogestione emotiva
- orientare la propria vita verso la salutogenesi e il benessere
- apprendere e/o approfondire modelli di azione diretti ad accrescere l'auto efficacia

NON si svolgono attività pertinenti la professione di psichiatra, psicologo o psicoterapeuta, né si eseguono test, interventi diagnostici e/o trattamenti di tipo farmacologico.

Profilo personale

- Counselor Relazionale Advanced (secondo il modello EAC) a indirizzo Voice Dialogue
- Consulenze PSE Pronto Soccorso Emozionale in formazione
- Esperta del metodo InnerTeam
- Trainer di BodyMindDialogue®
- Insegnante della Scuola di Counseling Winnerteam
- Socia Fondatrice dell’Associazione Voice Dilogue Italia
- Morfopsicologa secondo il metodo Corman
- Iscritta a SIMPA (Associazione Italiana Morfopsicologi)
- Laurea Scientifica (Vecchio Ordinamento)

Servizi offerti dallo studio

Counseling di coppia

Counseling in ambito personale

Counseling in ambito professionale

Counseling in ambito scolastico

Counseling in ambito socio-sanitario e ospedaliero

Counseling infantile

Counselor Trainer

Esercizi pratici

Gruppi di ascolto

Health coaching

Life coaching

Meditazione e mindfulness

Parent coaching

Collaborazioni

Nelle mie attività collaboro con la Scuola di Counseling WinnerTeam all'interno della quale sono membro della direzione didattica e svolgo il ruolo di insegnate al percorso triennale e al Master di Body Mind Dialogue.
Nella professione sia di studio che di aula collaboro inoltre con i seguenti professionisti:

Dott. Roberto Seghi Rospigliosi Pedagogista, Formatore, Mediatore Famigliare, Counselor Relazionale a indirizzo Voice Dialogue. Svolge la libera professione con singoli, coppie e famiglie Certificato (Unisi - Unifi) come Formatore promuove percorsi di formazione formale ed informale per educatori insegnanti e genitori.

La Dr.ssa Anna Rita Raffi svolge attività di libera professionista con esperienza ventennale nell’ambito della valutazione diagnostica, della farmacoterapia e della psicoterapia cognitivo-comportamentale
Specializzata in psicologia clinica, psichiatria e psicoterapia cognitivo-comportamentale presso l’Universita’ di Bologna, ha interesse specifico sui disturbi del comportamento alimentare, disturbi d’ansia, dell’umore e disturbi psicosomatici. Completa la sua formazione in questo campo in Inghilterra (St. James Hospital, Leeds e Maudsley Hospital, Londra) integrando successivamente approcci innovativi (Voice Dialogue e
Somatic Movement Educator School for Body-Mind Centering®) centrati sul corpo.
Ha svolto attività di docenza presso la Facoltà di Psicologia dell’ Università di Bologna e presso Innerteam scuola di Counseling indirizzo Voice Dialogue.

Docenze, corsi e convegni

Insegno da tredici anni
- alla Scuola di Counseling WinnerTeam metodo InnerTeam
che si sviluppa in un corso triennale di preparazione alla Professione del Counselor che nel contempo è un percorso di approfondimento della propria conoscenza interiore. http://www.winnerteam.it/scuola/
e al Master in Body Mind Dialogue© (BMD) corso annuale rivolto ai professionisti che desiderano introdurre nelle loro pratiche il lavoro corporeo e di conduzione di gruppi con il BMD http://www.winnerteam.it/il-master-in-bodymind-dialogue/

Propongo per singoli o associazioni
corsi di gruppo per conoscere se stessi, rivolti a potenziare il proprio benessere e realizzazione personale e professionale. Ecco alcuni titoli:
"Conoscersi meglio per amarsi di più"
"La Morfopsicologia per conoscere sé stessi e gli altri"
"Muovi la tua energia"

Corsi rivolti alle coppie e al miglioramento delle relazioni interpersonali
"Quando l'amore non basta"
"Radici della Libertà: 1) La relazione con la Madre 2) La relazione con il padre.
"Le dinamiche interpersonali"







Pubblicazioni

Il mio ultimo articolo:

Come usiamo le emozioni?
Sulla propria educazione emotiva per sostenere la crescita delle nuove generazioni.

Le neuroscienze affermano che il bambino esercita al massimo la sua capacità di sentire nei primi tre anni di vita. Mentre esprime col gesto il suo impulso atto a soddisfare i bisogni fisiologici naturali, sente le emozioni essendo in sintonia con chi lo circonda.
In questa fase si forma la sua mappa emotiva, strettamente legata alle sue esperienze nelle relazioni. La capacità emotiva è in parte innata e in parte acquisita culturalmente e l’emozione si differenzia dal sentimento in quanto esso implica una componente cognitiva per essere vissuto. (Galimberti 2007)
Ognuno di noi ha la sua personale esperienza delle emozioni: le sente, le riconosce, le ama, ne ha paura e le comunica. Sempre più è compresa l’importanza di saper distinguere i propri sentimenti da quelli degli altri e saper gestire le proprie emozioni per condurre una sana e piena vita personale e sociale.
Goleman definisce questa capacità come intelligenza emotiva. Essa si articola in diverse competenze: consapevolezza, autocontrollo, motivazione, empatia e abilità sociali. Le neuroscienze testimoniano che ognuno di questi aspetti dell’intelligenza emotiva influenza fortemente il contesto scolastico a livello di apprendimento, comportamento, vissuto personale e condotta sociale.
Nel contesto scolastico, in seguito alla direttiva 2018 del Consiglio d’Europa, viene applicata la didattica per competenze. Questa richiede il potenziamento delle abilità sopracitate e introduce strumenti di valutazione che quantificano lo sviluppo dell’intelligenza emotiva nella formazione dei ragazzi. La didattica per competenze ha l’obbiettivo di evidenziare l’importanza delle abilità parallele all’apprendimento del sapere. Riconosce alla scuola oltre al suo ruolo naturale, il compito di rafforzare la cultura di carattere sociale e di valorizzare queste caratteristiche che nell’apprendimento contribuiscono a consolidare l’autonomia della persona e la realizzazione di sé.
In ogni tappa della crescita ad ogni livello scolastico l’ascolto, l’accoglienza, la cura, l’attenzione che l’adulto esercita nei confronti del bambino/ragazzo permette l’educazione del suo sistema emotivo. L’insegnate deve aiutare i ragazzi a trovare le proprie risposte.
Come Counselor Relazionale a indirizzo Voice Dialogue penso che ogni adulto coinvolto nello sviluppo educativo debba fare il punto su come lui stesso riconosce e si relaziona alle proprie emozioni e come usa la sua intelligenza emotiva nella vita sociale e professionale.
In sintesi i punti di attenzione per lo sviluppo dell’intelligenza emotiva sono:
• Portare la consapevolezza dentro sé stessi
• Dare un nome alle proprie emozioni
• Riconoscere lo spazio tra sé e l’altro
• Operare con auto controllo
• Saper trovare le proprie motivazioni
• Esprimere creativamente ciò che si prova.
Quanto siamo educati emozionalmente? Come facciamo fronte all’incertezza? Quanto siamo consapevoli di ciò che ci unisce e divide gli uni dagli altri?
Soprattutto, riusciamo effettivamente a recepire le differenze che ci portano le nuove generazioni?
Riusciamo a porci con interesse e rispetto nei confronti di esseri cresciuti in un contesto così diverso dal nostro?

Iscrizione al Registro Nazionale

- Iscritta al Elenco ANCORE (Associazione Nazionale Counselor Relazionali n. 67)

Orari di lavoro

Ricevo su appuntamento.

I miei articoli



Come usiamo le emozioni? Quanto siamo educati emozionalmente?

Come usiamo le emozioni? Quanto siamo educati emozionalmente...

settembre 24, 2019

Nella scuola e nell'educazione, come ci poniamo da insegnanti e genitori rispetto all'espressione del nostro mondo emotivo? Considerazioni e spunti di riflessione

Continua a leggere
Crisi di coppia, quando l’amore non basta

Crisi di coppia, quando l’amore non basta

marzo 20, 2019

Attraverso la conoscenza di strumenti che aiutano ad affrontare la crisi di coppia si possono superare difficoltà e conflitti con il partner

Continua a leggere
Il valore dell’amicizia e la conoscenza in ogni tappa della vita

Il valore dell’amicizia e la conoscenza in ogni tappa della ...

gennaio 15, 2019

Ogni fase della vita è caratterizzata da relazioni di amicizia che appagano emozioni diverse

Continua a leggere

Counseling e Filosofia

Counseling e Filosofia

settembre 27, 2018

Filosofia della cura e professione di Counselor

Continua a leggere
Vuoi vivere con serenità e pienezza?

Vuoi vivere con serenità e pienezza?

settembre 1, 2018

Semplici ed efficaci pratiche per costruire un quotidiano pieno di soddisfazione senza falsi piaceri

Continua a leggere

Contatti

Mappa

Condividi

Richiedi il Primo Contatto Gratuito in Studio