Separazione e divorzio: come scegliere l'avvocato


Nel disorientamento che porta ogni vicenda di separazione e divorzio, un passaggio fondamentale è la scelta dell’avvocato
Separazione e divorzio: come scegliere l'avvocato
Nel disorientamento che porta ogni vicenda di separazione e divorzio, un passaggio fondamentale è la scelta dell’avvocato.
Un tempo, per la scelta ci si affidava al consiglio dell’amico che si era già separato o di un professionista di fiducia, come il commercialista o il notaio.

Oggi, sempre più persone cercano l’avvocato su internet.
La rete, si sa, è una grande risorsa, ma ha i suoi limiti.
Un professionista può presentare le proprie caratteristiche, ma, ovviamente, anche presentarsi per quello che non è.

Quali cautele per difendersi da cattive sorprese?
Anzitutto, cercate chi veramente si occupa di separazione e divorzio.
In questa ricerca è lo stesso Web che ci aiuta: verificate che in ogni sito dove compare si presenti allo stesso modo.
Diffidate da chi indossa più toghe, magari presentandosi in un sito come "penalista" e in un altro come "matrimonialista".

Altro consiglio, cercate un minimo di scambio preliminare telefonicamente o tramite mail e provate a formulare le prime domande sulle questioni che più vi interessano.
Questo non vi aiuterà a capire se avete interpellato la persona giusta per voi, ma forse se è quella completamente sbagliata e dovete andare oltre.

I professionisti non devono essere "amiconi" dei loro clienti, ma senza un minimo di simpatia reciproca, nel senso di "comune sentire", il rapporto sarà sicuramente difficile.
Ancora più importante sarà l’incontro nello studio del professionista.
Lì sarà importante andare "preparati" con un bel memorandum scritto di tutte le questioni che ritenete dover risolvere.
Non date mai l’incarico al primo colloquio, prendete qualche giorno di tempo e, soprattutto, richiedete un contratto scritto comprensivo di preventivo che contempli più ipotesi.

Articolo del:



Non è presente nessuna recensione!


Aggiungi ai tuoi preferiti e visualizza in seguito

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Separazione in cui un coniuge si scopre omosessuale

Nessun padre e nessuna madre omosessuale dovrà temere per i propri diritti di genitore

Continua

Fondo di solidarietà per il coniuge bisognoso

Il vostro ex non ha pagato il mantenimento? Anticipa lo Stato (FORSE…)

Continua

Negoziazione assistita per separazioni e divorzi: i primi bilanci

Dopo oltre due anni dall’entrata in vigore della legge che ha introdotto la Negoziazione Assistita, è tempo di fare i primi bilanci

Continua