Tutela del trasportato


Trasportato e tutela quando il veicolo antagonista non è coperto o non è identificato
Tutela del trasportato
L'azione del trasportato nei confronti dell'assicurazione del vettore è consentita anche quando il veicolo antagonista responsabile non è assicurato o non è identificato. La giurisprudenza di legittimità (Cass. civ., sez.III, Ord.16477/2017) è così orientata nell'interpretazione dell'art.141 Codice delle Assicurazioni private, ricavandola anche dall'intenzione del Legislatore di rafforzare la tutela del trasportato. Il riferimento implicito di cui all'art.141 Cod.Ass. al sinistro tra veicoli assicurati va inteso come meramente descrittivo e non esaustivo.

Articolo del:


di Avv. Maurizio Mariani

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse