Io voglio il capitale sicuro!


Questa rappresenta la principale esigenza del risparmiatore/investitore - tipo
Io voglio il capitale sicuro!
Nelle mio lavoro incontro molte persone e, la frase che mi sento dire il più delle volte è: "ma il capitale è garantito?"
Ho una brutta notizia: il tempo del capitale sicuro è finito.
Non sono più sicuri neppure i titoli di Stato superiori ai 12 mesi emessi dopo il 01.01.2013...figuriamoci se lo sono titoli di enti privati. Il MEF Con Decreto n. 96717 del 7 dicembre 2012, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 294 del 18.12.2012 ha introdotto le CAC: clausole di attivazione collettiva. Tali clausole riguardano i titoli emessi dal tesoro e tanto amati dagli Italiani. Tali clausole consentono al Tesoro di modificare ad esempio la scadenza o il pagamento delle cedole. In sintesi il Governo può decidere di sospendere il pagamento delle cedole oppure allungare la durata dei titoli o addirittura ristrutturare il debito. Di questo provvedimento a dir poco "rivoluzionario" se ne è parlato troppo poco e molti risparmiatori non ne conoscono l'esistenza pertanto, quando comprano un BTP con rendimenti minimi si stanno assumendo un rischio per cui non vengono remunerati (c.d. Premio al rischio). Il caro vecchio BTP è passato da essere un rendimento senza rischio ad un rischio senza rendimento.
anche se non è sicuro, il capitale può essere certamente protetto.
Aggiungo: bisogna diffidare da chi assicura il capitale (ci sono solo alcuni servizi che hanno una protezione, come ad esempio i Conti Deposito, ma anche lì con limitazioni da approfondire).
Anche qui come sopra: bisogna informarsi, ma la soluzione migliore è proteggere il capitale attraverso degli strumenti che già esistono e funzionano.
c'e insomma bisogno di una guida, un esperto che ci aiuti a capire quali siano le soluzioni più efficienti.

Articolo del:



Non è presente nessuna recensione!


Aggiungi ai tuoi preferiti e visualizza in seguito

L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Risparmio: chi fa da sè non fa per tre

Il fenomeno c.d. della baldanza cognitiva è molto diffuso fra i risparmiatori

Continua

Si scrive Bail-in si legge prelievo forzoso

Molti risparmiatori non si informano sulla solidità della propria banca oppure semplicemente non sanno come misurarla/verificarla

Continua

Le regole d`oro per investire

L'investirore più famoso al mondo Warren Buffet ci fornisce un vademecum molto utile per non perdere soldi

Continua

Come crearsi una rendita e vivere felici

Il risparmio degli italiani è ancora concentrato in titoli governativi e mattone

Continua