Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Liquidità sul conto corrente ma Conviene davvero?


Detenere i propri risparmi sul conto corrente o strumenti di liquidità pensi davvero che sia la scelta più conveniente?
Liquidità sul conto corrente ma Conviene davvero?
Il tema che affronterò con te oggi è quello della liquidità; gli italiani continuano ad aumentare vertiginosamente il fiume di denaro parcheggiato sui conti correnti, conti deposito, libretti bancari e postali che ammonta, secondo gli ultimi dati a circa 1.300 miliardi di euro!
Di cui circa ⅓ sono depositi superiori ai 50.000 euro!

Le ragioni più importanti di questo comportamento a mio avviso sono: l’incertezza verso il futuro, unita al basso rendimento dei bond, da sempre lo strumento prediletto dal risparmiatore italiano. Ma parcheggiare la liquidità è davvero la scelta più oculata oggi? Vorrei farti riflettere su due aspetti, che ritengo determinanti per definire il fatto che, a mio avviso, parcheggiare tutti i propri risparmi sulla liquidità comporta alcuni rischi:

- Sicurezza
Ci hanno sempre rassicurato che, per i depositi sotto i 100.000 euro, esiste il Fondo di Tutela Interbancario, ma lo stato patrimoniale del fondo in questione, ammonta al 31 dicembre 2017 a circa 400 milioni di euro, ovvero lo 0,03% del fabbisogno complessivo in caso di grave crisi conclamata, in parole povere non ci sono i soldi per tutelare i tuoi depositi.

- Inflazione
Lasciare il denaro sul conto corrente è l'equivalente di parcheggiare un’auto sulle strisce blu ha un costo!
A parte gli ovvi costi bancari più o meno gravosi, oltre all’imposta di bollo e balzelli vari, esiste un costo che agisce in maniera subdola perché di fatto invisibile ma che può erodere pesantemente nel tempo i nostri risparmi, sto parlando dell’inflazione, un vero e proprio killer silenzioso. Un esempio?
Supponiamo 100.000 euro depositati nel 1998, ad oggi come perdita di potere di acquisto ne avresti circa 70.000 in pratica hai realizzato una perdita secca negli ultimi 20 anni di circa il 30% se poi ci aggiungiamo i costi bancari e le tasse... ti lascio solo immaginare il livello di erosione.

Ti sto dicendo che non devi lasciare tutti i tuoi soldi su di un conto corrente? Assolutamente NO!

Quello che ti voglio dire è che il denaro dei tuoi risparmi, va accuratamente organizzato e pianificato, a seconda dei tuoi personali progetti di vita, il risparmio deve avere uno scopo, un fine ultimo, che è proprio il raggiungimento dei tuoi progetti.
Ed in questo discorso di organizzazione e pianificazione rientra anche la liquidità che serve per proteggersi da eventuali spese impreviste nel breve periodo ma nulla più, tutto il resto va investito e diversificato in maniera accurata.

Il mio consiglio rimane lo stesso, per poter pianificare con cura non farlo da solo, fatti aiutare da un consulente finanziario, che ti saprà indicare le soluzioni migliori e farti evitare le trappole invisibili a cui sovente si rischia di andare incontro senz accorgesene.

Spero di esserti stato utile fornendoti queste informazioni, se ritieni di avere bisogno di spiegazioni più dettagliate contattami liberamente. La prima ora di consulenza è gratuita.

A presto

Mauro

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Successione quello che (FORSE) non sai

Il ricambio generazionale in azienda richiede sempre un'attenta pianificazione a tavolino per evitare conseguenze negative

Continua

Consulenti nel welfare, collaborare per crescere!

Consulente del lavoro e consulente finanziario, due figure chiave nel welfare aziendale. Come poter crescere collaborando

Continua

Più competitivo? Usa il WELFARE AZIENDALE!

Come il welfare aziendale porterà benefici importanti alla tua azienda

Continua

Progettare il welfare aziendale le basi

Come si progetta un piano di welfare aziendale? Primo di una serie di articoli dedicati, oggi partiamo dai fondamentali

Continua

Welfare aziendale fra cliente e lavoratore

Il welfare aziendale non si esaurisce solo all'interno dell'azienda ma coinvolge fornitori e clienti attuali, ma soprattutto quelli futuri.

Continua

Progettare un Welfare Aziendale il questionario

Un piano di welfare aziendale passa dall'analisi dei reali bisogni dei lavoratori, dell'ambiente di lavoro dalla percezione stessa del lavoro.

Continua

Progettare il welfare aziendale: IL CLIMA

Il primo passo nella creazione di un piano di welfare aziendale è senza dubbio quello di creare un clima interno all'azienda che sia adeguato

Continua

Welfare in azienda? Fra emozioni e comunicazione!

Il welfare aziendale non può prescindere dalle emozioni, la formazione unita ad una comunicazione interna ed esterna ne garantiranno il successo

Continua

Welfare aziendale un fatto di comunicazione

Il welfare aziendale in italia muove i primi passi ma i gap da colmare sono ancora molti qui troverai qualche soluzione

Continua

Dal Benefit al Welfare Aziendale

Come cambia la gestione delle risorse nelle PMI, passando da una logica di benefit ad una di Welfare

Continua

MIFID2, la vera difesa del risparmiatore

MIFID2: le nuove normative a difesa del risparmiatore, quali sono i tuoi diritti nei confronti delle banche

Continua

Investire con successo? Certo ma con metodo!

Investire con successo è certamente possibile, a patto però, che lo si faccia con metodo e rispettando determinate condizioni.

Continua

MIFID2 Tutela del Risparmio 3 cose che DEVI sapere

Le 3 cose che DEVI assolutamente conoscere delle MIFID2 le nuove normative europee a tutela del risparmio.

Continua

Previdenza tutti ciò che (DOVRESTI) Sapere

Se ti stai chiedendo in che modo, una polizza di previdenza integrativa possa esserti utile, qui troverai la risposta.

Continua

TFR al Fondo pensione? Vantaggi per l'azienda

Generalmente il trattamento di fine rapporto viene utilizzato dalle aziende come “forma di autofinanziamento”, come “liquidità di cassa”

Continua

I Titoli di Stato sono sicuri?

Con l'introduzione delle CACs (Clausole Azione Collettiva) viene de facto ridimensionata la figura dello Stato come garante assoluto

Continua

Prima d'investire, valuta l'Orizzonte Temporale!

Quando ci si approccia ad un investimento bisogna avere ben chiaro in mente per quanto tempo potrai ragionevolmente tenere investiti i tuoi soldi

Continua

Assicurazioni viaggio, proteggiti PRIMA di partire

Prima che la vacanza dei tuoi sogni diventi incubo, prendi precauzioni...è facile!

Continua

Welfare aziendale si può ma con la rete d'impresa!

Il welfare aziendale coniuga la necessità di protezione del potere di acquisto da parte dei lavoratori con l’esigenza di rendimento aziendale

Continua

Sesa SpA, il Welfare si fa Territoriale!

Il welfare oggi da aziendale si fa territoriale, vediamo come in un esempio concreto

Continua

Welfare Aziendale? Ascolta i tuoi Dipendenti!

Comprendere i bisogni reali dei dipendenti, primo passo verso il successo del piano di Welfare

Continua

Millenials, un Welfare da (Ri)pensare?

Il welfare preconfezionato ai millenials va stretto e l'aumento salariale non è una priorità

Continua

La chiave per Proteggere i TUOI risparmi!

Che fine potrebbero fare i tuoi risparmi? Oggi ti offro la soluzione

Continua

Mercati e Risparmio la regola d'oro che TI RIGUARDA!

Esiste una regola d'oro in finanza che se disattesa comporta danni seri ai tuoi risparmi

Continua

Proteggere i risparmi? Usa una Unit Linked!

Una sola domanda, come proteggo i miei risparmi? Io ti offro una possibile soluzione!

Continua

Proteggi (davvero) i risparmi, usa il Fondo Comune!

Come proteggere i propri risparmi usando i Fondi Comuni d'investimento

Continua

Proteggi (davvero) i tuoi risparmi, usa un Fondo Comune!

Come proteggere i propri risparmi usando un fondo comune d'investimento.

Continua

Fondi Comuni, come (dovresti) usarli

Come e quando usare un Fondo Comune? Quali sono i rischi? Qui troverai le risposte

Continua

Strumenti Finanziari, quali sono e quando usarli!

Ogni strumento finanziario ha uno scopo che dovrebbe coincidere con i tuoi obiettivi di rendimento

Continua

Le 4 Fasi del ricambio generazionale in azienda

Quando si diventa consapevoli della necessità di pianificare il ricambio generazionale in azienda?

Continua

I 5 requisiti per un ricambio generazionale di successo!

La quasi totalità delle PMI Italiane hanno in comune il fatto di essere a conduzione famigliare

Continua