Studio Legale Avv. Gennaro Luca Brandi e Avv. Nicola Carabellese MALATTIE PROFESSIONALI

1 Recensione Scrivi una Recensione
80121 Napoli (NA)

Brandi-Carabellese si occupa di controversie con giurisdizione sia nazionale che estera. Ha anche rappresentato con successo singoli lavoratori italiani in contenziosi contro le multinazionali americane. Oggi Brandi-Carabellese è uno degli studi legali italiani più esperti nel settore delle patologie contratte a seguito dell’esposizione a materiali nocivi.

Attività prevalente d`esercizio

Responsabilità civile

Lo studio

dedizione immediata al tuo caso così da poter affidare subito a dei professionisti tutte le ricerche necessarie.
Ciascuno dei nostri partner guiderà, infatti, un team di diverse professionalità per poter strutturare la tua difesa nel miglior modo possibile. La nostra completezza, unita alla nostra competenza in materia di contenzioso, ci rende una forza formidabile per ottenere giustizia.
Brandi-Carabellese prepara e persegue ogni causa per l’intera fase processuale. I procedimenti legali sono affari costosi, lunghi e complicati che comportano un grande rischio e il successo favorisce la parte che non lascia assolutamente nulla al caso. Siamo altamente selettivi nei casi che accettiamo e ci impegniamo con tutto il cuore nella meticolosa preparazione di ciascuno.

Profilo personale

laurea in Giurisprudenza

Servizi offerti dallo studio

Ambiente e territorio

Civile giudiziario

Civile stragiudiziario

Codice della strada

Consulenza legale

Diritto assicurativo

Diritto del lavoro

Diritto previdenziale e assistenziale

Diritto tributario

Disponibile alla domiciliazione

Infortunistica

Recupero crediti

Responsabilità civile

Risarcimento danni

Servizi di patrocinio gratuito

Docenze, corsi e convegni

https://www.apin.it/convegni/

Casi giudiziari

E.C. ha lavorato per 27 anni come marittimo, 18 dei quali passati a bordo di navi americane “targate” Chevron. È un caso raro perché sono in pochi che hanno prestato così tanti anni allo stesso armatore. Originario di Gaeta, E.C. sale per la prima volta a bordo di una nave nel 1966 come Giovanotto di macchina; dopo aver ricoperto le mansioni di 3°, 2° e 1° Ufficiale di macchina, nel 2002, l’ultimo sbarco, lo vede come Direttore di macchina.
E.C. lascia moglie e due figli nell’ottobre del 2017 all’età di 68 anni, colpito da mesotelioma pleurico diagnosticato solo un anno prima, nel 2016. Per lui, uomo di grande esperienza e cultura, la malattia non è stata di certo un mistero. Sapeva benissimo che la patologia diagnosticata non gli avrebbe lasciato scampo, ma ha combattuto con le poche forze rimaste fino all’ultimo, sia contro la sua malattia che nella causa contro le compagnie americane proprietarie di navi che per quasi 20 anni sono state la sua seconda dimora.
La storia giudiziaria di E.C. comincia nei primi mesi del 2017, con un giudizio incardinato presso la Corte Superiore della California, a Los Angeles. Dopo alcune contestazioni di rito, ma puntualmente tutte superate, nel giugno del 2017 cominciano le video-deposizioni, a blocchi di 5/7 giorni consecutivi di lavoro, sino ad arrivare all’ultima nell’agosto del 2017.
Durante le video-deposizioni E.C. è stato sottoposto a interrogatori da parte dei vari avvocati della controparte, ossia la Chevron, la compagnia armatoriale e dalle altre compagnie, come la Exxon, FMC Corporation, Foster Wheeler, General Electric, Chesterton, Garlock ed Ingersoll-Rand, tutte citate in giudizio, come responsabili degli allestimenti, elementi meccanici e coibentazioni presenti a bordo delle navi in amianto. In tutto questo, E.C. voleva ottenere giustizia: infatti, nonostante le precarie condizioni fisiche, non mancava mai di avere una pronta ed immediata risposta.
Al termine del procedimento, il risarcimento riconosciuto dall’armatore è ammontato a 3.000.000 di Dollari, quello invece riconosciuto dalle altre aziende complici è stato complessivamente di 1.000.000 Dollari

Pubblicazioni

https://www.amazon.it/Amianto-Svelato-Ottenere-Indennizzo-Malattie/dp/8861749305/

Iscrizione all`Albo

Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Napoli n.20211 del 25.03.2004

Orari di lavoro

h 24 Supporto e Consulenza

I miei articoli



Pericolo amianto 2022

Pericolo amianto 2022

gennaio 13, 2022

Nonostante la piena conscenza ormai degli effetti cancerogeni dell'amianto, il business prevale sulla salute pubblica

Continua a leggere

Recensioni

1 Recensione


Articoli utili e interessanti

L'articolo che tratta l'argomento "amianto" è sempre, e purtroppo, attuale e da riportare all'attenzione di tutte le parti interessate

ALESSIO F - gennaio 2022

Ciao Alessio, si purtroppo l'amianto è stato vietato solo sulla "carta". E come al solito la salvezza è nell'informazione, molta informazione, per stimolare l'attenzione di tutti ed a tutti i livelli, almeno questo è l'obiettivo. grazie

Studio Legale Avv. Gennaro Luca Brandi e Avv. Nicola Carabellese MALATTIE PROFESSIONALI


Contattami Ora
Studio Legale Avv. Gennaro Luca Brandi e Avv. Nicola Carabellese MALATTIE PROFESSIONALI - Responsabilità civile
Richiedi il primo contatto gratuito

Contatti

Mappa

Condividi

Richiedi il Primo Contatto Gratuito in Studio