Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Leasing immobiliare abitativo: agevolazioni


La disciplina del leasing immobiliare abitativo prevede incentivi fiscali sull’acquisto o la costruzione di immobili da adibire ad abitazione principale
Leasing immobiliare abitativo: agevolazioni

La disciplina del leasing immobiliare abitativo prevede incentivi fiscali sull’acquisto o la costruzione di immobili da adibire ad abitazione principale. L’obiettivo della misura è di agevolare, specie per i più giovani, l’acquisto dell’abitazione di residenza attraverso l’utilizzo dello strumento della locazione finanziaria quale innovativo canale di finanziamento rispetto all’ordinario strumento del mutuo ipotecario.

I soggetti interessati

Il leasing immobiliare abitativo, introdotto dalla Legge di Stabilità n. 208/2015  è indirizzato ai soggetti con un reddito complessivo non superiore a 55.000 euro, purché privi di abitazione principale.

I vantaggi fiscali derivanti

I titolari di contratti stipulati dal 01/01/2016 e fino al 31/12/2020, possono portare in detrazione dalla dichiarazione dei redditi i costi del leasing “prima casa”.
In particolare, per i giovani sotto i 35 anni all’atto della stipula del contratto e con reddito complessivo non superiore a 55.000 euro gli incentivi fiscali sono:

  • la detraibilità pari al 19% dei canoni di leasing (fino ad un importo massimo di 8 mila euro annui);
  • la detraibilità pari al 19% del prezzo del riscatto (fino ad un importo massimo di 20 mila euro).

Per i soggetti con età uguale o superiore a 35 anni e con reddito complessivo non superiore a 55.000 euro gli incentivi fiscali sono invece:

  • la detraibilità pari al 19% dei canoni di leasing (fino ad un importo massimo di 4 mila euro annui);
  • la detraibilità pari al 19% del prezzo del riscatto (fino ad un importo massimo di 10 mila euro).

Tanto per gli under 35 che per gli over 35 l’imposta di registro sull’acquisto dell’abitazione “prima casa” è ridotta all’1,5%, ma l’imposta di registro  viene calcolata sul prezzo di acquisto, perché non è applicabile il meccanismo del prezzo-valore.

Il contratto di leasing abitativo

Con la stipula del contratto di locazione finanziaria, la società di leasing (la banca o l'intermediario finanziario autorizzato dalla Banca d’Italia all’esercizio dell’attività di leasing) si impegna ad acquistare o anche a far costruire l’immobile, secondo la scelta e le indicazioni dell’utilizzatore, che lo riceve in uso per un tempo determinato versando un corrispettivo periodico detto canone. Alla scadenza del contratto, l’utilizzatore ha la facoltà di riscattare la proprietà del bene, pagando il prezzo stabilito dal contratto.

Gli immobili oggetto del leasing

Le agevolazioni fiscali prescindono dalle caratteristiche oggettive dell’immobile: le detrazioni spettano a qualsiasi abitazione anche se appartenente alle categorie catastali A/1, A/8 e A/9 (queste ultime escluse invece dalle agevolazioni “prima casa” per l’imposta di registro). Può trattarsi di un fabbricato ad uso abitativo già completato e dichiarato agibile, un fabbricato a uso abitativo da costruire su uno specifico terreno, un fabbricato a uso abitativo in corso di costruzione e da completare o anche un fabbricato abitativo da ristrutturare.

Iva agevolata al 4% anziché al 10%

Qualora la società di leasing acquisti l’abitazione dal costruttore (soggetto passivo Iva), si applica l’aliquota Iva ridotta pari al 4%.

Le tutele per il consumatore

Il consumatore ha due tipologie di tutela che contemplano i seguenti casi:

1. In caso di sospensione dei pagamenti

Il leasing prima casa prevede che il cliente possa richiedere la sospensione del contratto in caso di perdita del lavoro sia di rapporto subordinato, che di lavoro di agenzia, di rappresentanza commerciale e altri rapporti di collaborazione (art. 409, numero 3 c.p.c.), anche se non a carattere subordinato. La sospensione del contratto non è però concessa nei casi di: risoluzione consensuale del rapporto di lavoro, di recesso datoriale per giusta causa, di recesso del lavoratore non per giusta causa, di risoluzione per limiti di età con diritto a pensione di vecchiaia o di anzianità, di licenziamento per giusta causa o giustificato motivo soggettivo, di dimissioni del lavoratore non per giusta causa.
La sospensione, in ogni caso, non prevede l’applicazione di alcuna commissione o spese d’istruttoria e si concede senza richieste di garanzie aggiuntive.

2. In caso di risoluzione del contratto

Nel caso in cui il cliente diventi inadempiente nel pagamento dei canoni dovuti, la società di leasing è autorizzata, per il rilascio dell’immobile, ad agire con il procedimento per convalida di sfratto (art. 1, comma 81, legge 28 dicembre 2015 n. 208), oppure con lo stesso procedimento previsto dalla legge per le locazioni ordinarie per il caso di morosità dell’inquilino. Giudice competente è sempre il tribunale del luogo in cui risiede il bene oggetto dello sfratto.

La Legge di Stabilità 2016 prevede che nella successiva attività di vendita e ricollocazione del bene la società di leasing si deve attenere a criteri di trasparenza e pubblicità nei confronti dell’utilizzatore inadempiente (art. 1, comma 78, legge 28 dicembre 2105 n. 208):

– deve seguire procedure che garantiscono il miglior risultato possibile nell’interesse anche dell’utilizzatore inadempiente;
– una volta venduto e/o ricollocato il bene, la società di leasing restituirà all’utilizzatore inadempiente l'importo ricavato dalla vendita e/o ricollocazione, al netto delle  somme che ha diritto a trattenere, quali::

  • la sommatoria dei canoni scaduti e non pagati fino alla data della risoluzione;
  • i canoni attualizzati successivi alla risoluzione ;
  • le spese condominiali eventualmente sostenute, le assicurazioni, i costi tecnico/legali, ecc.;
  • infine il prezzo pattuito per l’esercizio del riscatto finale.

Cosa succede nel caso di fallimento del concedente

Nel caso di fallimento ovvero la liquidazione coatta amministrativa-risoluzione della banca o della società di leasing, il contratto di leasing prosegue regolarmente e si applica la disciplina prevista dalla legge fallimentare a prescindere dal bene oggetto di leasing.

Antonio Milano

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

I mutui con Assistenza del Fondo Nazionale di Garanzia (CONSAP) nel 2024

Servizi di Sostegno e Solidarietà col Fondo Prima Casa e gli Aggiornamenti del 16/01/2024 per i Mutui con richiesta di Assistenza della Garanzia del Fondo Prima Casa

Continua

Cessione del Quinto dello Stipendio e/o della pensione

Il finanziamento più adatto per le famiglie con redditi da lavoro dipendente a tempo indeterminato e/o per i pensionati

Continua

I codici delle pensioni: nomenclatore aggiornato dei codici INPS

Codici INPS assegnati a ciascun trattamento previdenziale ed assistenziale dalle ex gestioni pubbliche alle gestioni private

Continua

Banche dati per valutazione del merito creditizio

Le banche dati consultate dalle banche e finanziarie nella concessione del finanziamento a privati ed aziende per la valutazione del merito creditizio

Continua

Quanto durano le segnalazioni nelle banche dati?

I tempi di cancellazione automatica dei dati negativi nelle banche dati private.

Continua

I primi timidi cali dei tassi fissi e variabili a Febbraio 2024

Finalmente i tassi in calo a Febbraio: giù i mutui a tasso fisso e a tasso variabile, analisi del mercato

Continua

É tempo di surroghe?

Coi ribassi di mercato di Febbraio é giunto il momento di valutare se conviene la surroga o la sostituzione del mutuo

Continua

Il taglio dei tassi della BCE e le divergenze economiche UE e USA

Quando inizieranno a scendere i tassi in Europa e quali sono le divergenze economiche tra l'area UE e gli USA?

Continua

Assicurazione sul mutuo: é obbligatoria?

L'assicurazione sul mutuo: in quali casi é obbligatoria e quali garanzie copre

Continua

Guida completa per tutto ciò che devi sapere sui mutui

Tutte le informazioni da sapere sul mutuo in generale

Continua

Il prestito in delega o delega di pagamento

La soluzione di un finanziamento flessibile e indirizzato a rispondere con facilità e semplicità alle tue esigenze finanziarie: la delega di pagamento

Continua

Il Prestito personale, la soluzione finanziaria per tanti progetti

Come realizzare i propri progetti finanziari attraverso la soluzione flessibile del prestito personale

Continua

Perché Scegliere un Mutuo Green?

Benefici Ambientali ed Economici per la Tua Nuova Casa con il mutuo Green

Continua

Buone notizie sul mercato dei mutui: le opportunità del momento

Le tendenze positive nel mercato dei mutui e le opportunità per gli acquirenti sia per i privati che per le aziende.

Continua

Guida alle coperture assicurative per mutui immobiliari

La guida completa per valutare le coperture assicurative a protezione del mutuo e dell'acquisto di un immobile adibito ad abitazione principale.

Continua

Le chiavi di valutazione per la finanziabilità di un'azienda

La valutazione economica di un'azienda: quali sono le chiavi? Il CASH FLOW e il FREE CASH FLOW.

Continua

Guida per la valutazione economica e finanziaria di un'azienda

La valutazione economica e finanziaria di un'azienda che chiede un finanziamento e le sue linee guida: il Bilancio.

Continua

Una soluzione finanziaria a portata di mano: la cessione del quinto

Soluzioni Finanziarie flessibili e semplici, vantaggiose e sempre a portata di mano per te e per la tua famiglia

Continua

Guida per consumatori e aziende: la valutazione del merito creditizio

Il Processo di Valutazione del Merito Creditizio per i Consumatori (Persone Fisiche) e per le Aziende (Persone Giuridiche, Professionisti e Società)

Continua

La cessione del quinto come saldo prezzo quando si chiede il mutuo

I vantaggi della cessione del quinto come strumento di costituzione del saldo prezzo nelle compravendite immobiliari assistite da richiesta del mutuo

Continua

Il saldo prezzo nella compravendita immobiliare assistita da mutuo

Compravendita immobiliare, soprattutto se assistita da mutuo: l'importanza del saldo prezzo

Continua

La BCE mantiene i tassi invariati e si prepara al prossimo taglio

Tassi invariati ma Christine Lagarde con cauto ottimismo manifesta di essere pronta ad un prossimo taglio dei tassi in vista di condizioni più favorevoli già paventate.

Continua

L'importanza e la flessibilità della cessione del quinto

La cessione del quinto dello stipendio e/o della pensione e la sua importanza come forma flessibile ed, in alcuni casi, anche strategica di finanziamento.

Continua

Nuove Percentuali di Garanzia Pubblica per Mutui CONSAP

Tutte le novità del Decreto Sostegni Bis per i giovani over 18 ed under 36 anni per l'anno 2024.

Continua

Tassi in Calo a Marzo 2024: il mercato dei mutui resiste bene

Tassi in calo nel mese di Marzo 2024, mercato dei mutui in terreno di ripresa e resilienza, momento favorevole per comprare casa e scegliere il mutuo con buone offerte.

Continua

Famiglie italiane in attesa del prossimo taglio tassi di EUROTOWER

In vista del prossimo taglio di 25 bp della BCE, é all'orizzonte un pò di respiro per le famiglie.

Continua

Confronto tra le previsioni di taglio dei tassi della Fed e della BCE

Le aspettative tra decisioni della BCE e della FED sulle previsioni relative ai prossimi tagli dei tassi.

Continua

Le agevolazioni introdotte dalla Legge di Bilancio 2024

Guida per tutte le agevolazioni previste dalla Legge di Bilancio 2024 riservate alle famiglie in tema soprattutto di affitti e mutui per le abitazioni principali

Continua

Guida Completa all'Anticipo TFS/TFR

LA GUIDA COMPLETA ALL'ANTICIPO DEL TFS/TFR PER TUTTI I DIPENDENTI E L'ITER PER RICHIEDERLO E COME OTTENERLO

Continua

IL PRESTITO NON FINALIZZATO: PRO E CONTRO

I VANTAGGI E GLI SVANTAGGI DA PRENDERE IN CONSIDERAZIONE PRIMA DI RICHIEDERE UN PRESTITO NON FINALIZZATO

Continua

RECESSIONE IN UE UN PO' PIU' LONTANA MA INCERTEZZE PERMANGONO

Permangono le incertezze inflazionistiche sulle decisioni per i tagli dei tassi tra BCE, FED e BOE, ma piccoli spiragli di ottimismo prevedono il taglio tassi a giugno.

Continua

Inflazione sotto costante osservazione ma taglio tassi a giugno vicino

Sia pur con l'inflazione costantemente osservata il taglio dei tassi a giugno viene visto ancora possibile da confermare di almeno 100 bp nel 2024.

Continua

VERSO L'UNIONE BANCARIA EUROPEA: LE POTENZIALI APERTURE

L'INTEGRAZIONE EUROPEA E I PASSI PER LE POTENZIALI FUSIONI BANCARIE PER APRIRE ALL'UNIONE BANCARIA EUROPEA#

Continua

L'aggiornamento dei tassi EURIBOR e EURIRS e le opportunità

In base all'aggiornamento dei tassi EURIBOR ed EURIRS quali opportunità ci aspettano?

Continua

PRO E CONTRO DELL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE

VANTAGGI E RISCHI DELL'AI NEL MONDO DEI SERVIZI FINANZIARI: QUALI SONO?

Continua

Le previsioni di Politica Monetaria della BCE e dell'Eurozona

L'impatto inflazionistico sull'Eurozona, le conseguenze e le aspettative per la conferma di un potenziale taglio dei tassi imminente a Giugno 2024

Continua

LE PREVISIONE ECONOMICHE TRA EUROZONA, BCE E FED

L'impatto del calo dell'inflazione negli USA contro tutte le aspettative e il riflesso sulle potenziali decisioni della FED su quelle della BCE

Continua

L'aggiornamento delle variazioni Tassi Euribor e Eurirs

L'aggiornamento dei tassi in base alle variazioni dei tassi Euribor ed Eurirs del 16 Maggio 2024 ed i loro impatti sui tassi di mercato dei mutui

Continua

L'andamento dei tassi sui prestiti ad Aprile e le tendenze di Maggio

Prosegue la discesa dei tassi ad Aprile e le previsioni di Maggio nonostante le incertezze lasciano spiragli di buone speranze per le famiglie italiane.

Continua

Arbitro Bancario e Finanziario e gli obblighi informativi

Gli obblighi informativi sugli intermediari richiamati dall'Arbitro Bancario e Finanziario in merito alle polizze di perdita d'impiego.

Continua

Una partnership strategica per i mutui di acquisto alle aste

LA PARTNERSHIP STRATEGICA PER I MUTUI DI ACQUISTO DI IMMOBILI ALLE ASTE GIUDIZIARIE: LA SINERGIA DI INTEGRA FINANCE E SIMPLEX DOMUS

Continua

L'ABI MOLTO OTTIMISTA SUL POSSIBILE TAGLIO DI 25 BP DELLA BCE

MUTUI SEMPRE PIU' CONVENIENTI CON IL CALO DI APRILE E IL POSSIBILE TAGLIO PREVISTO A GIUGNO DA PARTE DELLA BCE DI ALMENO 25 BP SEMPRE PIU' PROBABILE E VICINO

Continua

Allarme Salari in Germania: Implicazioni per l'Eurozona e le Decisioni

La Bundesbank suona il campanello di allarme: la crescita dei salari in Germania preoccupa i mercati e la BCE

Continua

La BCE Prevede un Taglio dei Tassi a Giugno.

GLI IMPATTI PER IL SETTORE IMMOBILIARE DEL TAGLIO DEI TASSI CHE LA BCE SI PREVEDE ANNUNCERA' DOPO LA RIUNIONE DEL PROSSIMO 6 GIUGNO, PUR MANTENENDO RESTRIZIONI.

Continua

Sintesi delle Decisioni della BCE del 6 Giugno 2024

Sintesi, analisi e commenti sulle decisioni della riunione dei membri della BCE del 6 giugno 2024 di ridurre i tassi di 25 BP avviando un allentamento delle restrizioni

Continua