Richiedi una consulenza in studio gratuita!

Rinnovo permesso di soggiorno del coniuge straniero


Il rinnovo della carta di soggiorno del coniuge straniero di un cittadino italiano e l'emissione della nuova tessera sanitaria
Rinnovo permesso di soggiorno del coniuge straniero

Poniamo il caso di un cittadino straniero di un Paese non appartenente all'Unione Europea che ha ricevuto al suo primo ingresso in Italia una carta di soggiorno della durata di cinque anni per motivi famigliari, in quanto coniugato con una cittadina italiana.

In prossimità della scadenza del permesso è necessario chiederne il rinnovo.

Vediamo quanto tempo prima della scadenza è opportuno chiederne il rinnovo e quali siano gli uffici competenti al rilascio.

Tecnicamente la legge prevede l'obbligo di chiedere il rinnovo della carta di soggiorno almeno 60 giorni prima della sua scadenza, perciò è consigliabile muoversi per tempo, in quanto gli Uffici competenti all'istruttoria della posizione e quelli competenti per il rilascio sono oggi giorno oberati e sommersi di richieste.

Prima di tutto bisogna individuare i documenti necessari da produrre all'Ufficio Immigrazione, e successivamente capire qual è l'Ufficio immigrazione territorialmente competente per la richiesta di rinnovo.

Il coniuge straniero della cittadina italiana dovrà produrre una foto tessera recente, una marca da bollo da € 16,00, oltre ad una serie di documenti attestanti il legame di coniugio ancora in essere e la convivenza. In aggiunta si dovranno allegare le dichiarazioni dei redditi dei coniugi, che attestano come lo straniero si mantiene o viene mantenuto, ed eventualmente di coloro che sono inclusi nello stesso stato di famiglia. Sulla base dell'importo complessivo dei redditi della famiglia, lo straniero dovrà o meno corrispondere un importo di € 39,00 circa, su bollettino già prestampato reperibile presso gli uffici postali.

Al secondo rinnovo di questa tipologia di carta di soggiorno, lo straniero acquista una nuova carta di soggiorno, rilasciata dal Questore della Provincia competente, a seconda dei casi a tempo illimitato, la quale sarà comunque soggetta a rinnovo ogni cinque anni per aggiornare la foto personale.

Attenzione!
Come esprimevo poc'anzi, è necessario contattare l'Ufficio Immigrazione competente per tempo anche per una questione sanitaria, perché la tessera sanitaria riporta la stessa scadenza indicata sul permesso di soggiorno.

Il rilascio della tessera sanitaria allo straniero, infatti, è fortemente collegato al rilascio della carta di soggiorno rinnovata, tanto che l'Agenzia delle Entrate, provvederà a recapitare alla residenza dello straniero a mezzo posta la nuova tessera sanitaria sulla base di quanto trasmesso dalla Questura che ha rilasciato la carta di soggiorno, ed una volta richiesto il rinnovo all'azienda sanitaria locale.

Invito i lettori a non trascurare questo passaggio perché, qualora lo straniero sia già sottoposto a cure mediche - o nell'attesa di ricevere il permesso rinnovato si debba sottoporre ad esami o cure, non avrà una tessera sanitaria in corso di validità che gli possa permettere di accedere al servizio sanitario nazionale.

 

Avv. Silvia Dallasta

 

Articolo del:



L'autore dell'articolo non è nella tua città?

Cerca un professionista con le stesse caratteristiche a te più vicino.

Cerca nella tua città o in una città di tuo interesse

Altri articoli del professionista

Il matrimonio civile italo-egiziano in Egitto

Il matrimonio civile avanti alle autorità egiziane tra persone di nazionalità diversa presenta delle peculiarità procedurali che è bene conoscere

Continua

Incidente con auto con targa straniera, come chiedere il risarcimento?

Richiesta di risarcimento danni alla persona: come fare se il conducente di un auto con targa estera commette un sinistro in Italia

Continua

Appalto privato: come tutelarsi dai danni da vizio e/o difetto

Cosa fare per tutelarsi da vizi o difetti dell'immobile, ma soprattutto per poterli rimuovere senza dover attendere i lunghi tempi processuali?

Continua

Il Matrimonio in Egitto tra due cittadini italiani è valido anche in Italia?

Il matrimonio celebrato all'estero è valido anche in Italia, anche se non trascritto presso gli uffici anagrafici del competente Municipio italiano

Continua

Matrimonio in Egitto e covid-19: si può viaggiare?

Viaggiare all'estero per contrarre matrimonio durante la pandemia del Covid-19

Continua

Passaggio di proprietà auto: è possibile al fratello in Egitto se si è in Italia?

Il proprietario di un'auto è egiziano ma risiede in Italia: può venderla al fratello residente in Egitto senza bisogno di recarvisi personalmente?

Continua

La tutela del patrimonio famigliare all'estero e della salute

La vendita di immobili di famiglia all'estero, in Egitto, a mezzo di procuratore a tutela della salute durante la pandemia

Continua

La corretta trascrizione dell'atto di matrimonio straniero

I nomi arabi: l'importanza della corretta trascrizione dell'atto di matrimonio celebrato all'estero

Continua

Il matrimonio civile italo-egiziano in Egitto

Trascrizione del matrimonio per ricongiungimento o per la separazione dei coniugi

Continua

Tutelare il patrimonio di famiglia nella Costa Del Sol spagnola

Tutelare il patrimonio della famiglia attraverso un sicuro investimento immobiliare in Spagna, in particolare nella Costa Del Sol

Continua

La famiglia e la cittadinanza italiana

La richiesta della cittadinanza italiana, anche a salvaguardia dell'unità famigliare dal punti di vista giuridico

Continua

Il matrimonio civile italo-egiziano: doppio nulla-osta

Doppia cittadinanza, doppio nulla-osta, trascrizione dell'atto di matrimonio ai fini della separazione giudiziale

Continua

Il riconoscimento della sentenza di divorzio italo-egiziana

Il riconoscimento della sentenza di divorzio in Italia o in Egitto. Casi di impossibilità di riconoscimento. Doppio procedimento pendente

Continua

L'applicazione della Mudawwana in Italia

L'applicazione della Mudawwana in Italia e il riconoscimento della sentenza di divorzio marocchina in Italia

Continua

Il rilascio di estratti plurilingue: la Convenzione di Vienna

Gli estratti plurilingue di atti stranieri, la loro automatica validità sulla base della Convenzione di Vienna del 1976.

Continua

Il matrimonio civile in Egitto: l’importanza del nulla-osta

L'efficacia nella preparazione dei documenti necessari per l'ottenimento del nulla-osta, è fondamentale, anche per evitare che i documenti scadano!

Continua

Il matrimonio civile in Egitto

Assistenza legale in Egitto. Guida pratica al matrimonio civile in Egitto. Aspetti da conoscere per non sbagliare e non perdere tempo

Continua